Back to top

Convegno - Internet of Things: L’innovazione parte da qui

10 marzo 2020

Il 7 aprile, nell’ambito del convegno nazionale, Wattsdat parteciperà alla discussione dei risultati della Ricerca condotta dall’Osservatorio Internet of Things del Politecnico di Milano con i principali player di questo mercato e con esponenti di rilievo del mondo delle Istituzioni (è prevista la partecipazione del Ministro per l’Innovazione tecnologica e la digitalizzazione Paola Pisano) e della Ricerca Accademica.

Continua a crescere il mercato dell’Internet of Things in Italia, con sempre più aziende in grado di raccogliere grandi quantità di dati dagli oggetti connessi, grazie ai quali integrare la propria offerta con nuovi servizi di valore. Il trend è chiaro: si assiste a un vero e proprio processo di “servitizzazione” dei modelli di business tradizionali, che evolvono sempre più verso logiche di pay-per-use o pay-per-performance e che richiedono un radicale cambio di passo da parte di tutti gli attori della filiera. Al tempo stesso, prosegue l’evoluzione tecnologica: si espandono le reti di comunicazione LPWA (Low Power Wide Area) a cui si affiancano sempre più use case e sperimentazioni abilitate dal 5G, in grado di abilitare nuove opportunità di mercato, sia in contesti consumer sia business o relativi alla Pubblica Amministrazione.

Questo è il link della pagina con l’agenda del convegno
https://www.osservatori.net/it_it/eventi/internet-of-things-innovazione-parte-da-qui